• slider

"Il primo modo per valutare l'intelligenza di un principe è vedere di quali uomini si circonda."
Niccolò Machiavelli (storico, scrittore, drammaturgo, politico e filosofo italiano)

Federico Ferrarini

Federico Ferrarini Responsabile della divisione Strategia Aziendale

Nato nel 1956 in provincia di Verona, si è laureato in Economia e Commercio all’Università di Verona con il massimo dei voti. Ha iniziato la sua carriera come revisore presso una primaria società multinazionale di revisione contabile e certificazione di bilanci, per poi passare a ricoprire in azienda ruoli di Responsabile amministrazione finanza e controllo e Controller di gruppo. Successivamente, per circa vent’anni, ha ricoperto con successo ruoli di direzione generale e Amministratore Delegato in aziende in crisi. Dalla gestione di turnaround i suoi campi di intervento si sono via via ampliati, anche in altri ambiti, quali l’accompagnamento di passaggi generazionali, la gestione di riorganizzazioni per lo sviluppo, l’assunzione di ruoli fiduciari di garanzia in situazioni di conflittualità societaria, anche come membro di CdA. È fondatore di Leading Network, l’Associazione Italiana dei Temporary Manager (Interim Manager), di cui è Presidente, è Vice Presidente della Leading Business School e fondatore dello Studio Temporary Manager™ SpA.

Gian Andrea Oberegelsbacher

Gian Andrea Oberegelsbacher Responsabile della divisione Sales & Marketing

Nato a Verona nel 1964, può contare su oltre 25 anni di esperienza a livello direttivo, dalla direzione commerciale fino alla direzione generale e a quella di Amministratore Delegato, in multinazionali americane e tedesche, come Gore-Tex® e Quelle Gruppo Schikedanz, Amministratore Delegato di Air Machine e di Zippo Fashion Italia. Manager dal taglio operativo, con competenze di spicco nei settori del fashion, lusso, packaging, metalmeccanico, distribuzione, servizi e con interventi di successo nelle P.A. in Anas S.p.A., Guardia di Finanza e varie Onlus. Esperto nel “far succedere le cose”, nella gestione del cambiamento, opera spesso come Consigliere in situazioni di conflittualità societaria, passaggi generazionali e fusioni di aziende. Dal 2010 è Vice Presidente di Leading Network, dal 2003 al 2005 è stato Consigliere di A.I.M.P.E.S. (Associazione Italiana dei Produttori di Pelletteria e Succedanei), socio fondatore dello Studio Temporary Manager™ SpA e della Leading Business School.
Sito personale: www.temporarymanager.net

Autore di 4 libri sul temporary management (interim management), di cui gli ultimi 3 assieme a Leading Network e tutti editi da Wolters Kluver Italia (Ipsoa)

  • “Temporary Manager, un professionista al passo coi tempi” 2011
  • “Ricette per uscire dalla crisi, soluzioni dal temporary management” 2012
  • “Export Management, soluzioni dai temporary export manager” 2016
  • “Il passaggio generazionale” 2017
Roberto La Caria

Roberto La Caria Responsabile della divisione Operations

Nato a Padova nel 1968, nel corso della sua carriera ha operato in importanti realtà multinazionali ed imprenditoriali ricoprendo diverse posizioni apicali, dalla direzione operations alla direzione generale a quella di Amministratore Delegato. Ha arricchito la sua esperienza professionale con un Master in Crisis and Change Management. Negli oltre 20 anni di carriera come Executive in grandi gruppi Nord-Americani ed Europei si è occupato di progetti di riassetto industriale, di operazioni di Turnaround, M&A, Change Management e rilancio aziendale. Ha affiancato realtà imprenditoriali nei processi di passaggio generazionale, sviluppo aziendale e soluzioni di crisi. Ha riconosciute competenze nel settore metalmeccanico e Automotive, del packaging e del food. Dotato di una visione globale e sinergica delle diverse aree aziendali, è un Manager operativo con approccio pratico e deciso e capacità relazionali che lo rendono capace di interventi rapidi ed efficaci sia in affiancamento alla Proprietà sia in realtà strutturate. L’importante esperienza all’estero gli permette di operare con mente aperta in contesti complessi e culturalmente diversi.

Alberto Cerini

Alberto Cerini Responsabile della divisione Financial restructuring & Insolvency

Nato nel 1975 in provincia di Mantova, si è laureato in Economia Aziendale all’Università Luigi Bocconi di Milano con il massimo dei voti. È anche revisore contabile, CTU del Tribunale di Milano e di Brescia ed ha conseguito un Executive MBA presso la Business School del Politecnico di Milano. Alberto ha lavorato in società di audit e consulenza in Italia e all’estero maturando significative competenze di audit, financial e business due diligence, nonché di principi contabili internazionali IAS/IFRS. Dal 2010 si occupa esclusivamente di turnaround manageriali e ristrutturazioni del debito anche tramite piani attestati di risanamento, accordi di ristrutturazione del debito e concordati preventivi. Esperto di M&A in contesti distressed. Consolidata esperienza nei settori fashion, siderurgia, meccanica, waste & water treatment, automotive e real estate. È membro del Consiglio di Amministrazione di TMA Italia (Turnaround Management Association) e di Leading Network, Associazione Italiana dei Temporary Manager. È relatore a conferenze su temi di Restructuring e Turnaround. 

Giuseppe Capriuolo

Giuseppe Capriuolo Responsabile della divisione Funding & Performance improvement

Nato ad Avellino nel 1981, si è laureato in Economia e Commercio presso l’Università “Federico II” di Napoli con lode e menzione speciale alla carriera accademica. Dopo aver ricoperto ruoli apicali in primarie società multinazionali di revisione contabile ed in studi legali internazionali, ha assunto cariche di Presidente e AD in aziende manifatturiere e di servizi. E’ attualmente AD di uno Spin-Off del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Salerno. Ha conseguito un master specialistico in diritto tributario presso la Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze “E. Vanoni” ed un master in “Industria 4.0” presso il Politecnico di Milano. I suoi campi di intervento vanno dal project-management di programmi di investimento finanziati da fondi comunitari e nazionali all'assistenza nelle fasi di start-up e sviluppo d’impresa, dalle operazioni straordinarie d’impresa al controllo di gestione, dalla finanza di impresa alla pianificazione ed ottimizzazione fiscale. E’ autore di riviste economiche e relatore a conferenze e convegni.

Leading Network

I 5 Soci e i Business Partner STM, sono tutti associati Leading Network (Associazione Italiana dei Temporary Manager), che raccoglie oltre 170 associati e di Leading Business School. STM nello sviluppo delle proprie missioni fa riferimento ai principi etici, agli standard qualitativi, agli strumenti operativi e alla rete di competenze di Leading Network & Leading Business School.