• slider

"Quando soffia il vento del cambiamento alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento."
(Proverbio cinese)

I VANTAGGI DEL TEMPORARY MANAGEMENT (INTERIM MANAGEMENT)

Flessibilità

Il temporary management (interim management) consente al cliente di definire su misura la durata del contratto a progetto e/o il numero delle giornate, può capitare infatti che il cliente decida di implementare ulteriormente la missione o che i risultati si ottengano in anticipo o che cambino i desideri del cliente in itinere, in questi casi lo stesso può decidere di diminuire o aumentare il monte giornate del/dei manager coinvolti in qualsiasi momento, così come di interrompere del tutto la missione senza dover riconoscere alcun preavviso.

Costi

Il Temporary Manager (Interim Manager) viene pagato a giornata effettiva effettuata. Ecco perché i costi di un Temporary Manager (Interim Manager) non si ripercuotono sull’equità interna, sono chiari e prestabiliti, senza gli aggravi tipici del contratto a tempo indeterminato.

Rapidità

Il Temporary Manager (Interim Manager) non è “viziato” dal modus operandi quotidiano, dai paradigmi del mercato e quindi prospetta soluzioni altrimenti estranee all’azienda; è un soggetto abituato ad agire e può inserirsi nel tessuto aziendale in meno di due settimane perché conosce le dinamiche aziendali, sa comunicare con le risorse interne e interagire con queste in tempi brevi.

Efficacia

Il Temporary Manager (Interim Manager) apporta innovazione, competenze di alto livello e permette di sviluppare progetti nel cassetto o nuovi piani di business, per i quali le risorse interne sono considerate inadeguate.

Operatività

Il Temporary Manager (Interim Manager) è intellettualmente indipendente, punta al risultato ed è ben accetto dalla struttura perché il suo intervento è rivolto alla crescita e limitato ad un arco di tempo prestabilito, cedendo nel frattempo esperienza e know how in azienda, facendola crescere.

Ottimizzazione

Anche se l’attività di un’azienda non è negativa, ci sono sempre grandi spazi di miglioramento, che si possono tradurre in un sensibile aumento del margine, ricercando di volta in volta soluzioni adeguate alla realtà aziendale di partenza.