• slider

"La guerra sul mercato si vince con le idee, non solo con i tagli ai costi."
(Klaus Kleinfeld, President Siemens AG)

Case_History_01.jpg

CASE HISTORY 1

Un team di Temporary Manager per un turnaround complesso
HR OnLine n. 3 anno 2015
di Federico Ferrarini e Gian Andrea Oberegelsbacher

In situazioni di turnaround particolarmente delicate e complesse, può talvolta verificarsi il caso in cui siano necessarie competenze diverse e quindi ottenibili solo attraverso l'utilizzo di un team di temporary manager (Interim Manager). Cosa che se non ben gestita può rischiare di aumentare a dismisura la complessità di una situazione già di per sé difficile. Di seguito viene analizzato un caso virtuoso...
Case_History_02.jpg

CASE HISTORY 2

TESSILE (MODENA)
tratta dal  libro: Temporary Manager "Un professionista al passo coi tempi"
Edito da Gruppo Wolters Kluwer Italia (Ipsoa editore) uscita luglio 2011 
di Gian Andrea Oberegelsbacher

Il progetto di A.T.I., chiamatosi poi Fashion Contract, nasce con l'idea di creare una filiera produttiva di terzisti del comparto moda. Dopo due anni di trattative, ho partecipato come Coordinatore Generale alla sua costituzione nel 2009, il pool era costituito da dieci aziende del distretto tessile di Carpi, e si occupa di produzioni abbigliamento e maglieria uomo, donna, bambino...
Case_History_03.jpg

CASE HISTORY 3

PELLETTERIA LUSSO (RIMINI)
Tratta dal  libro: Temporary Manager "Un professionista al passo coi tempi"
Edito da Gruppo Wolters Kluwer Italia (Ipsoa editore) uscita luglio 2011 
di Gian Andrea Oberegelsbacher

Il contesto aziendale era quello di un azienda esperta nella produzione di borse di alta qualità, ma dedita da anni a lavorare come terzista per conto di alcune grandi firme italiane, dipendendo in toto dagli ordini dei 4/5 committenti principali, senza avere quindi un ufficio commerciale, ne tanto meno un'identità propria a livello di immagine e di prodotto. La richiesta della proprietà...
Case_History_04.jpg

CASE HISTORY 4

UN CASO DI TURNAROUND DI SUCCESSO​​​​​​​
di Federico Ferrarini

Gestire con successo un turnaround non è solo portare una società da forti perdite all’utile, ma è anche la capacità di gettare le basi perché tale risultato duri e progredisca nel tempo. Il caso dell’Uteco Converting S.p.A,. è diventato un caso scuola. In tre anni la società passa da una perdita di 7 milioni ad un utile netto di 1,6 milioni e da 40 milioni di fatturato a 60. L’intervento...
Case_History_05.jpg

CASE HISTORY 5

DAL DEFAULT ALLA TRANQUILLITÀ FINANZIARIA CON UN INTERVENTO DI UN TEMPORARY MANAGER FINANZIARIO (VENETO)
di Federico Ferrarini

Intervento in una società in ambito agroalimentare in forte crisi finanziaria vicina al default. Tale situazione era stata generata da forti investimenti industriali fatti attraverso coperture bancarie a breve e da una contemporanea forte perdita di esercizio di natura occasionale che avevano portato ad una incapacità di far fronte ai propri impegni con banche e fornitori...
Case_History_06.jpg

CASE HISTORY 6

SOLUZIONE DI UNA IMPORTANTE CRISI FINANZIARIA IN UNA SOCIETÀ IN AMBITO STAMPA (VENETO)
di Federico Ferrarini

L’intervento è consistito nella gestione della finanza aziendale e nello sviluppo di un business plan attraverso il quale si è riusciti a interessare una società industriale in settore affine. Si è quindi intervenuti con la costituzione di una newco con socio di maggioranza la società acquirente e come socio di minoranza la vecchia proprietà che è rimasta in azienda a gestire...
Case_History_07.jpg

CASE HISTORY 7

RIORGANIZZAZIONE E RILANCIO DI UNA SOCIETÀ IN FORTE PERDITA IN AMBITO AGROALIMENTARE (VENETO)
di Federico Ferrarini

L’intervento, attraverso l’inserimento di un direttore generale temporary manager (Interim Manager), è consistito in una completa riorganizzazione aziendale che ha toccato un po’ tutti i settori dell’impresa. L’intervento si è sviluppato in varie fasi che hanno visto la rifocalizzazione del business con la chiusura di settori non performanti, forte innovazione di prodotto accompagnato da...
Case_History_08.jpg

CASE HISTORY 8

SVILUPPO AZIENDALE A SEGUITO DI UN PASSAGGIO GENERAZIONALE IN AMBITO METALMECCANICO (VENETO)
di Federico Ferrarini

Un giovane, subentrato nella guida dell’azienda a seguito dell’improvviso decesso di colui che la gestiva, si è trovato di fronte a complessità importanti da una parte e forte inesperienza dall’altra. Lo Studio lo ha affiancato con un team di manager che lo ha supportato nei vari settori aziendali affiancando ai quadri aziendali temporary manager (Interim Manager) esperti. Attraverso questo...
Case_History_09.jpg

CASE HISTORY 9

RISTRUTTURAZIONE AZIENDALE E PASSAGGIO GENERAZIONALE (AZIENDA SETTORE SERVIZI)
di Marco Bazzerla

L’azienda, una PMI, che opera nel settore dei servizi si trova in una fase delicata. La situazione di mercato è difficile (fatturati e margini in calo) e il fondatore dell’impresa decide di inserire un TM che avvii il percorso di ristrutturazione aziendale e contemporaneamente costruisca un percorso per far si che la figlia, CFO dell’azienda, assuma nel minor tempo possibile il ruolo di AD...
Case_History_10.jpg

CASE HISTORY 10

INTERNAZIONALIZZAZIONE E PASSAGGIO GENERAZIONALE (AZIENDA SETTORE INDUSTRIALE)
di Marco Bazzerla

L’azienda è una PMI che opera prevalentemente sul mercato italiano (la quota di esportazione è di circa il 30%) e l’imprenditore decide di avviare un percorso che deve portare la sua impresa ad avere una quota di fatturato estero superiore al 70% e, contemporaneamente, procedere con l’inserimento della figlia per valutarne le capacità in ottica attuale (quale ruolo?) e futura...
Case_History_11.jpg

CASE HISTORY 11

CONTROLLO DI GESTIONE: LA REALIZZAZIONE DELLA BALANCED SCORECARD IN UNA PMI
di Marco Bazzerla

L’azienda è una Società che opera nel settore automotive e decide di avviare un progetto di controllo di gestione che si pone l’obiettivo di programmare e controllare tutte le attività in ambito economico e finanziario. Viene quindi avviato un check – up aziendale propedeutico alla costruzione del sistema e oltre agli strumenti tipici del controllo di gestione (budget, reporting...